+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

WIRace: forza Nadja!

Schermata 2017-02-01 a 13.12.46

WIRace: forza Nadja!

Per anni ho considerato i runner dei pazzi esaltati sino a quando, in seguito ad una mastectomia, due cicli di chemioterapia e un mese di radioterapia, il mio corpo era talmente debilitato che qualunque azione era diventata per me faticosissima: salire un gradino era come scalare una montagna, alzarmi dalla sedia equivaleva a un’ora di addominali e camminare era diventato quasi impossibile, i miei piedi non si staccavano più dal suolo ma avanzavo trascinandoli!

In quel momento ho capito quanto fosse bello camminare e ancora di più correre. Appena recuperato un minimo di forze, ho iniziato a praticare il Nordic Walking e per qualche mese mi sono sentita appagata perché avevo rincominciato a muovermi. Ma il desiderio di migliorarmi e di uscire dalla mia “comfort zone” mi hanno convinta che dovevo dedicarmi al running.

Così, circa un anno fa ho iniziato a correre, inizialmente quasi per scherzo poi ho conosciuto le Women in Run e il discorso è diventato più serio … Mi sono tesserata e ho iniziato a fare qualche gara competitiva. Purtroppo tre mesi fa un nuovo intervento mi ha costretta ad una sosta; oggi riparto, ovviamente le mie prestazioni non sono quelle di quando mi sono dovuta fermare, per questo motivo e per essere certa di non commettere errori, ho deciso di riprendere a correre seguita dal coach Roberto Nava nel gruppo WIRace.

Siamo solo al secondo allenamento, la strada è ancora lunga ma sto già vedendo dei piccoli miglioramenti. Seguo alla lettera il programma del coach e, malgrado il freddo che non ho mai sopportato, non vedo l’ora che arrivi giovedì per potermi allenare col gruppo.

Grazie Cooach, grazie WIR, grazie compagne di WIRace!

Nadja

LOGO WIR RACE FACEBOOK

Lascia un Commento