+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

RUN FOR T WITH Nctm: L’evento per chi ama la Corsa, l’Arte, Se stesso, gli Altri… la Vita

run4t

RUN FOR T WITH Nctm: L’evento per chi ama la Corsa, l’Arte, Se stesso, gli Altri… la Vita

Quest’anno la corsa della Triennale si riempie di nuovi contenuti.

Il 7 luglio 2016 si svolgerà la Run for T with Nctm, organizzata in collaborazione tra Triennale Milano, Nctm Studio legale e il TEAM OTC.

 

 

La parte sportiva dell’evento sarà improntata su due diverse distanze da percorrere nel Parco Sempione, una di 6km di carattere non competitivo e una competitiva di 12km, da potere affrontare anche a squadre, con una caratterizzazione delle corse anche come corporate run. Protagonista dell’evento sarà anche il Teatro Burri, recentemente ricostruito per iniziativa di Nctm Studio legale.

 

La manifestazione avrà anche ulteriori contenuti e finalità, sia di carattere benefico – con la destinazione di una parte del ricavato delle iscrizioni e una raccolta di scarpe a beneficio dei Paesi emergenti che partecipano alla XXI Esposizione Internazionale della Triennale dal titolo “21st Century. Design After Design” –, sia di carattere artistico, poiché alcune delle scarpe donate sono state utilizzate per la realizzazione da parte dell’artista Marina Kaminsky di un allestimento che sarà visibile durante il periodo della Esposizione Internazionale e potrà poi essere oggetto di un’asta, parimenti con finalità benefiche.

 

La Triennale di Milano (www.triennale.org), sorta a Monza nel 1923 come I Biennale delle arti decorative, dal 1933 ha sede a Milano nel Palazzo dell’Arte, progettato da Giovanni Muzio e costruito tra l’autunno del 1931 e la primavera del 1933. Concepito dal progettista come contenitore estremamente flessibile, rappresenta un organismo polifunzionale innovativo per l’epoca in cui fu progettato. La Triennale di Milano è l’istituzione italiana per l’architettura, le arti decorative e visive, il design, la moda e la produzione audiovisiva; è un centro di produzione culturale che organizza convegni, rassegne cinematografiche, esposizione itineranti e mostre. Dopo vent’anni torna l’esposizione internazionale della Triennale. Da aprile a settembre la XXI Esposizione Internazionale dal titolo “21st Century. Design After Design”, un appuntamento diffuso in tutta la città.

 

Nctm (www.nctm.it) è uno dei maggiori studi legali italiani con vocazione internazionale, con uffici a Milano, Roma, Londra, Bruxelles e Shanghai, e un approccio multidisciplinare a supporto sia delle imprese sia dei privati. Unitamente a elevata competenza e professionalità, fanno parte della filosofia di Nctm una continua innovazione e il desiderio di integrazione e interazione sociale e culturale col territorio nel quale opera, che si esprimono anche attraverso il Progetto Nctm e l’Arte.

 

Marina Kaminsky (www.marinakaminsky.com), nata in Siberia, si è diplomata presso l’Istituto d’Arte a Tallinn in Estonia, e ha proseguito gli studi all’Accademia di Belle Arti di Mosca. Dal 1994 vive a Milano, insegnando e lavorando presso l’Atelier M.K. in Blu, definito un “grido di colore” nel cuore della città. La sua attività espositiva l’ha portata a essere presente in numerose personali e collettive sia in Italia sia all’estero, oltre a essere stata selezionata alla 54ª edizione della Biennale di Venezia (2011) per la mostra al Palazzo delle Esposizioni di Torino.

 

Il TEAM OTC SSD ARL (www.otc-srl.it) è un’associazione sportiva dilettantistica affiliata alla FIDAL. L’associazione è stata costituita nel 2010 e nasce con lo scopo di promuovere e diffondere l’attività sportiva in diverse discipline. Il TEAM OTC SSD ARL offre un modo semplice e veloce di tesserarsi alla Fidal a prezzi contenuti accogliendo atleti che non sono già tesserati per altri team. Il team OTC conta oltre 700 tesserati e cresce di anno in anno.

 

L’opera d’arte è ora terminata ed è stata installata presso il Museo Diocesano negli spazi di Liberia e Sud Sudan, partecipanti alla XXI Esposizione Internazionale, per essere poi trasferita in Triennale il 6 luglio. La particolarità dell’opera è rappresentata anche dal fatto che, man mano che vengono donate altre scarpe, le stesse vi saranno installate a rotazione, affinché ciascuno possa diventare protagonista e partecipe del progetto artistico oltre che benefico.

 

Il 15 giugno la Run for T with Nctm ha organizzato negli spazi di Triennale un evento dal titolo “Team Running”, sotto la guida di Roberta Liguori, mental coach e madrina del nostro progetto, e Daniele Vecchioni fondatore di Correre Naturale, il cui scopo è aiutare a reimparare a muoversi e correre in modo corretto, per godere appieno del benessere a cui può portare.

 

Il 23 giugno la Run for T with Nctm ha organizzato negli spazi di Triennale un evento dal titolo “Correre è la mia vita. Do not cross”, basato sui recenti rispettivi libri di Giorgio Calcaterra e Marco Craig, il primo vincitore assoluto della recente Wings for Life World Run e il secondo fotografo, autore del progetto di un libro per immagini realizzate correndo la Maratona di New York.

 

In occasione di entrambi gli incontri sarà organizzato un Aperialoe finale da Forever Living (http://shop.foreverliving.it), utilizzando i propri prodotti naturali.

 

Il 16 e 30 giugno sono state organizzate due sessioni di allenamento su prenotazione per gli iscritti alla Run for T with Nctm, curate da Gabriele Bonuomo di Outdoor, in partenza alle 19 al Parco Sempione, presso il Teatro Burri.

 

Il 7 luglio, prima di correre, dalle 18 gli iscritti alla Run for T with Nctm avranno il privilegio di potere entrare gratuitamente in Triennale per visitare le esposizioni.

 

Inoltre, nel corso del pomeriggio Giorgio Calcaterra sarà a disposizione per la firma del suo libro e dei pettorali della Run for T with Nctm. Anche Giorgio parteciperà poi alla Gara Competitiva.

 

Dopo avere soddisfatto la propria parte artistica e mentre ci si preparerà per la corsa, competitiva o no, si potrà affrontare il warm-up con i personal trainer di Technogym (www.technogym.com), oppure ascoltando dal vivo la musica dei Colpi Repentini (www.colpirepentini.it), un gruppo di cinque ragazzi dai ritmi blues, che, con testi dal gusto ironico e scanzonato, spazieranno dai propri pezzi originali alle cover dei brani italiani più conosciuti. E si potranno anche scegliere in prova le scarpe Hoka One One, Newton e Altra Running, con la consulenza di Outdoor (https://m.facebook.com).

 

Si affronterà poi l’impegno sportivo, partendo alle 20 per la Gara Competitiva di 12km oppure alle 20.30 per la Corsa Non Competitiva di 6km sui percorsi predisposti nello splendido Parco Sempione, amato da tutti i runner milanesi e non solo, con l’aiuto dei pacer dei principali gruppi di corsa milanesi (Podisti da Marte, Urban Runners e Verde Pisello). Sarà, inoltre, possibile affrontare i percorsi anche con i fitwalkers di Life Lab (https://www.facebook.com/lifelabmilano). Alle corse parteciperanno anche gli atleti di “Disabilincorsa” (www.disabilincorsa.com), che, attraverso il proprio sito, intende creare un archivio di volontari, guide e tecnici, invitando chiunque fosse interessato a scrivere tramite la sezione “Diventa una guida sportiva!” e dare la propria disponibilità.

 

L’evento sportivo sarà accompagnato da RadioRun (http://radiorun.it), con diffusione musicale e interviste, mentre chi attenderà i runners potrà godere del DJ Set curato da DJ Sergio (Soundcloud: https://soundcloud.com/sergioti).

 

La Run for T with Nctm è anche onorata del fatto che sia Stefano Parisi che Giuseppe Sala hanno aderito al progetto e alle relative finalità e hanno confermato la propria partecipazione alla Gara, a testimonianza anche del proprio impegno per lo Sport.

 

Dopo avere terminato e avere conosciuto i propri risultati, e dopo lo svolgimento delle premiazioni, mentre si ripenserà ai chilometri percorsi recuperando il fiato e rifocillandosi, o dopo un massaggio decontratturante offerto da ShapeMe (www.shapeme.it), si starà già assistendo a un’eccezionale performance artistica di Marina Kaminsky, che realizzerà un’opera davanti al pubblico in dieci minuti.

Anche i Colpi Repentini saranno di nuovo presenti con ancora più ritmo e per fare emergere le ulteriori energie dei partecipanti.

 

Alla Run for T with Nctm ci si potrà divertire, cimentare nella prestazione sportiva e pensare agli altri facendo anche del bene mediante l’iscrizione alla corsa e non solo.

 

Condivide tutto questo e i valori che si vogliono trasmettere, dando il privilegio di essere Madrina dell’evento e del progetto, Roberta Liguori (www.robertaliguori.it).

 

Contribuiscono alla preparazione della prestazione sportiva Ecolife (www.ecolife-salute.it), EMI-European Medical Institute (www.poliemi.it), almostthere beyond sport (www.almostthere.eu), attraverso consigli ai runners e agevolazioni per gli iscritti che appariranno sul sito della Run for T with Nctm, e Ortholabsport (www.ortholabs.it) con il suo Running Lab (www.runninglab.com), che durante l’evento darà consigli ai partecipanti per migliorare la tecnica di corsa.

 

Media Partner dell’evento sono legalcommunity (www.legalcommunity.it), financecommunity (www.financecommunity.it), inhousecommunity (www.inhousecommunity.it), foodcommunity (www.foodcommunity.it), Runner’s World (www.runnersworld.it) e Run Today (runtoday.it). ShapeMe (www.shapeme.it) ne è Web Partner. Design Partner è Marco Caffaro (www.caffaroma.it). Ideafactory (www.ideafactorystore.com) e 25inch (25inch.me) sono Image Partner.

 

Supporta l’evento in qualità di sponsor BDD Studio Dentistico (www.bddstudiodentistico.it), che tra i propri servizi include anche quelli di Osteopatia e Nutrizione.

 

Alla diffusione dell’evento e delle sue caratteristiche corporate contribuisce anche Ennevolte (www.ennevolte.com/it), un club riservato a dipendenti di aziende che abbiano un programma di welfare, che attraverso una piattaforma web offre prodotti e servizi in vari settori (turismo, casa, spettacoli, moda, cultura, tempo libero, sapori, ecc.) a condizioni riservate.

 

Guido Bartalini è stato, inoltre, intervistato da RadioRun (http://radiorun.ithttp://radiorun.it/#/category/podcast/).

 

Le finalità benefiche della Run for T with Nctm verranno supportate anche con la destinazione di una parte del ricavato delle vendite dei libri di Giorgio Calcaterra (ultramaratoneta tre volte campione del mondo della 100 km su strada e di 11 edizioni del Passatore e recente dominatore della Wings for Life World Run, svoltasi l’8 maggio in contemporanea in 34 paesi, percorrendo oltre 88 chilometri in 5h30’ prima di essere raggiunto dalla catcher car) e Marco Craig (fotografo che ha realizzato in collaborazione con almostthere un progetto per raccontare la Maratona di New York attraverso le immagini, ribaltando i ruoli tra chi corre, cioè il fotografo, e chi guarda, che diventa il soggetto delle fotografie, che saranno esposte in una mostra in svolgimento a giugno a Milano presso la Leica Gallery e a New York nel mese di ottobre), che verranno realizzate con le modalità che verranno indicate sul sito www.runfort.it. Anche l’acquisto dei prodotti di 25inch supporterà le finalità benefiche della Run for T with Nctm.

 

Informazioni:

7 luglio

Ritrovo alla Triennale di Milano alle 19.00

Gara Competitiva

Partenza ore 20.00

Gara aperta ai tesserati Fidal e EPS

Lunghezza km 12 – percorso composto da 3 giri su un anello da 4 km interamente chiuso al traffico

Quota di iscrizione 15,00 euro

 

Corsa Non Competitiva

Partenza ore 20.30

Gara aperta a tutti

Lunghezza km 6 – percorso composto da 2 giri su un anello da 3 km interamente all’interno del parco

Quota di iscrizione 12,00 euro

 

 

 

Modalità di iscrizione:

 

È possibile iscriversi alla gara competitiva e alla corsa non competitiva con le seguenti modalità:

 

Online, tramite il sito runfort.it.

 

Via fax, scaricando i moduli d’iscrizione per la Gara Competitiva o per la Corsa Non Competitiva, compilandoli e inviandoli via fax al n. 031 8120248, o via mail a iscrizioni@otc-srl.it.

 

Direttamente nei punti di iscrizione abilitati visibili sul sito runfort.it.

 

 

La Triennale di Milano

Comunicazione istituzionale

e Relazioni Media

tel. 02 72434247

press@triennale.org

Lascia un Commento