+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

parkrunner: a Firenze oltre il 60% sono donne

22282024_237240546805652_7268939864604631621_n

parkrunner: a Firenze oltre il 60% sono donne

Ci sono tante occasioni per correre insieme, una di queste, gratuita, si chiama parkrun (sì, si scrive proprio così, tutto minuscolo).

L’idea di parkrun nasce in Inghilterra nel 2004 e consiste in allenamenti cronometrati di 5 Km, tutti i sabati mattina alle ore 9, sempre sul medesimo tracciato all’interno del parco prescelto.

I partecipanti si iscrivono online sul sito del proprio paese (per l’Italia www.parkun.it) e da quel momento possono partecipare gratuitamente a qualsiasi parkrun presente nel mondo!  A oggi parkrun è presente in 15 nazioni, e sul sito www.parkrun.com sono elencate una ad una.

I parkrunner vengono stimolati a migliorarsi, sabato dopo sabato, competendo solo contro se stessi e non l’uno contro l’altro. Al raggiungimento di ogni record personale si viene avvisati online del miglioramento della propria performance. Ci sono infatti anche delle forme di coinvolgimento online all’interno del sito di parkrun che si attivano al momento in cui si inizia a correre con parkrun.

Tutti i parkunner sono anche volontari che di volta in volta aiutano a realizzare il parkrun, sistemando i cartelli lungo il percorso, rilevando i tempi, incitando i parkrunner. Quello che guida parkrun infatti è il principio della compartecipazione anziché della competizione, sia questa sportiva, tra i generi o all’interno dello stesso genere.

A oggi parkrun è presente a Milano, Treviso, Rimini, Firenze e Palermo, ma a breve partirà anche sull’Etna e a gennaio dovrebbe partire anche Roma. La presenza femminile in tutti i parkrun del mondo è sempre superiore al 50% dei partecipanti! Le parkrunner sono infatti le prime a essere presenti con la propria allegria e disponibilità a mettersi in gioco.

In Italia si distingue in positivo in questo senso il parkrun di Firenze, dove oltre il 60% delle parkrunner sono donne, mentre nei restanti parkrun Italiani prevalgono gli uomini, a Palermo in modo netto.

ph Alessandro Parcossi

Il progetto di Parkrun Italia è davvero affascinante sia per la completa gratuità sia per la formula originale dove si unisce un pizzico di competizione senza nessuna velleità agonistica.

Nel corso del 2018 saranno attivati molti nuovi parkrun che siamo fiduciosi ci consentiranno di avere sempre più vicino a noi un ambiente sano, naturale, gratuito e allegro dove poterci allenare e divertire in tutta sicurezza.

Sul sito di parkrun Italia parkrun.it sono presenti tutti i dettagli su come fare a partecipare.

Lorenzo Lombardo, Responsabile parkrun di Firenze

Lascia un Commento