+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

Mizuno Wave Rider 18: god save my shoes!

foto

Mizuno Wave Rider 18: god save my shoes!

Se a una gara non arrivi né allenata né riposata, arrivaci almeno con le scarpe giuste!

E così ho fatto domenica scorsa in occasione della 5th Europ Assistance Ralay Marathon, la mia prima staffetta…

Un solo allenamento settimanale con Coach Gianpy e il gruppo misto di Women In Run Milano, poco riposo causa mille impegni lavorativi, ma ai piedi loro… le mie nuovissime Mizuno Wave Rider 18 che mi hanno fatto tagliare il traguardo con la voglia di continuare a correre e sfidare me stessa, peccato avessi corso la quarta e ultima frazione…

Punta di diamante della collezione running dell’azienda giapponese, la Wave Rider, alla sua diciottesima edizione, è stata potenziata in termini di ammortizzamento e performance per garantire prestazioni mai viste prima.

L’intersuola in U4iC è più spessa di 1 mm e più sagomata per una maggiore durata e un maggiore comfort, mantenendo però la stessa sensazione di dinamismo e velocità.

La nuova piastra in PEBAX Rnew dell’intersuola garantisce una corsa più leggera e reattiva.

La suola è stata rinforzata nei punti di maggior consumo per una durata superiore ed è stato aumentato lo spessore della parte posteriore di 1 mm per migliorare il bilanciamento dell’avampiede e potenziare l’ammortizzazione.

Anche nella tomaia sono state apportate numerose migliorie, come le cuciture a scomparsa sulla zona mediale e laterale studiate per migliorare forma e vestibilità.

Infine, i supporti elastici interni saldati e il logo cucito, aumentano la tenuta e il sostegno.

Io adoro le mie fucsia, ma anche viola e gialle non sono niente male!

Manuela

 

 

 

 

Lascia un Commento