+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

L’IMPORTANZA DELLO STRETCHING E DELLA TECNICA DI CORSA

stretching-dinamico

L’IMPORTANZA DELLO STRETCHING E DELLA TECNICA DI CORSA

Molte persone sottovalutano l’importanza dello stretching (prima e dopo l’allenamento o gara) e della tecnica di corsa, sbagliando!

 

LO STRETCHING

Bisognerebbe riscaldarsi prima di ogni corsa , allenamento o gara. Il giusto riscaldamento dovrebbe iniziare piano piano e aumentare di intensità all’interno dei 10-15 minuti.

Prima di iniziare lo stretching camminate qualche minuto o correte lentamente, imitando i movimenti di braccia e gambe che farete durante la corsa, ma con un range di movimento ridotto. Aumentate gradualmente il ritmo fino a raggiungere la consueta velocità di corsa. E’ una buona idea eseguire esercizi di stretching dinamico come lo skip o l’andatura dell’anca prima di iniziare l’allenamento o la gara.

E’ stato dimostrato che essi aumentano la potenza muscolare fino al 30% in più dello stretching statico.

Appena sono aumentate la frequenza cardiaca e la temperatura dei muscoli con il jogging di riscaldamento, fate alcuni esercizi specifici di stretching per i quadricipiti , adduttori, tendine del ginocchio e poco prima di partire per il vostro allenamento o gara fate 5-6 allunghi.

Lo stretching riveste un importanza elevata anche al termine del vostro allenamento o gara. Non fermatevi mai di botto, ma continuate a correre lentamente riducendo gradualmente la velocità ed introducete esercizi di stretching statico per i flessori dell’anca e i posteriori della coscia. E’ infatti probabile che i muscoli si siano irrigiditi a causa dell’acido lattico formatosi per l’aumento di intensità e di carico; lo stretching statico fa tornare i muscoli allo stato precdente alla corsa.

TECNICA DI CORSA

Gli esercizi di tecnica di corsa servono , appunto, per migliorare la vostra tecnica e prevenire gli infortuni.

I più comuni sono:

  • La pedalata (rullata)à che insegna la meccanica corretta dell’appoggio del piede
  • I saltelli a gambe tese à che consentono a chi corre di avere una falcata più elastica
  • Corsa balzata à migliora la velocità , la potenza e l’economia della corsa
  • Scatti brevi à migliorano la coordinazione delle gambe, la velocità e la mobilità.

 

Per un approfondimento sulla tecnica di corsa vi rimando al mio articolo con alcuni esercizi di tecnica spiegati dal grande campione “Meb” Keflezighi 

 

Roberto Nava

-Coach WIR-

Lascia un Commento