+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

Kalenji: voglia di trail running!

kalenji trail 4

Kalenji: voglia di trail running!

Sono pochi decine di metri di dislivello, ma stimolano comunque la fantasia, soprattutto quella di noi runner.

È il Monte Stella – per noi milanesi la Montagnetta di San Siro – quella collinetta artificiale che, forse non tutti sanno, inizialmente fu formata dall’accumulo di macerie provocate dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

A parte questa piccola curiosità storica, è lì che giovedì scorso ho testato, per la prima volta, l’abbigliamento e le scarpe da trail running del marchio Kalenji, distribuito in Italia da Decathlon.

A fine test, mi è venuta una gran voglia di fuggire in montagna, ovviamento di corsa… Peccato avessi appena prenotato un albergo al mare per il weekend del 25 aprile!

Nel mio kit da tester: una canotta trail performance, dei cosciali, un paio di scarpe Kiprun Trail XT6 e, infine, un gilet d’idratazione, novità 2016 di Kalenji. Un’esplosione di colore per essere ben visibili nei boschi, perfino al calar del sole.
kalenji crew

Canotta trail performance

kalenji tshirt 1

Leggerezza e morbidezza del tessuto sono le caratteritiche che colpiscono appena la indossi. Pur non essendo abituata a vestire tshirt particolarmente attillate, ho trovato questa canotta ultra confortevole, grazie anche alle zone di aerazione ai lati che fanno circolare bene l’aria. La zip centrale regala un tocco glamour che non guasta. Smettiamola di voler far credere che almeno sull’abbigliamento tecnico noi donne non guardiamo per nulla anche l’estetica… I rinforzi in silicone sulle spalle sono utilissimi per non far scivolare lo zaino, così come i taschini sulla schiena per portare piccoli oggetti.

Cosciali trail

kalenjy short

In così poco tessuto, ben 5 tasche! In quella davanti, o ventrale dotata di zip, è possibile mettere addirittura uno smartphone, senza alcun minimo fastidio durante la corsa. In quella posteriore, sempre con zip, si può trasportare una piccola borraccia. Le altre due tasche, ovviamente di dimensioni ridotte, sono laterali e servono per i gel, mentre l’altra interna è per le chiavi o i fazzoletti.

Scarpe Kiprun Trail XT6

Per niente rigide, ho provato una sensazione di comfort sia sull’asfalto che sullo sterrato. La tenuta è buona anche in discesa e sicuramente il rinforzo in punta aggiunge valore a un prodotto già di per sè alto qualitativamente. I tasselli sono particolarmente distanziati per favorire l’uscita del fango e quelli laterali garantiscono stabilità nelle pendenze un po’ più impegnative della Montagnetta di San Siro… Non si nota, ma è molto utile, il taschino sulla linguetta per inserire i lacci!

Gilet idatrazione Kalenji

Ma la grande sorpresa, nonchè novità del 2016 del brand, è il gilet idatrazione Kalenji. Leggeressimo indosso – il più leggero della gamma – molto funzionale e fortunatamente, per noi vanitose, anche bello da vedere. Oltre agli effetti personali, può trasportare fino a 800 ml di acqua nelle due tasche pettorali. Ha piacevolemente colpito sia me che Runveg, ops… La Michi Montagner che ho finalmente conosciuto in occasione del test Kalenji. Potere dei social! Eccoci in questo scatto insieme, soddisfatte dopo l’ultima discesa!

Manuela

kalenji runveg

Lascia un Commento