+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

I RITUALI DI BENESSERE DEL RUNNER: prima e dopo l’allenamento

FullSizeRender_2

I RITUALI DI BENESSERE DEL RUNNER: prima e dopo l’allenamento

Da aprile, da quando mi sto preparando per la Maratona di New York, ho intensificato i miei allenamenti. Ora che corro ben 4 volte a settimana, nel mio programma di allenamento ho inserito anche un rituale pre e post-allenamento per preparare (prima) e rilassare (poi) i muscoli delle mie gambe, quelle che mi porteranno a tagliare il traguardo della mia prima maratona, quella di New York.

Il prodotto che ho scelto per la mia “beauty routine sportiva” è l’olio all’arnica di Weleda che adoro particolarmente per la sua profumazione. Prima di andare a correre massaggio le mie gambe con qualche goccia di quest’olio per riscaldarle e proteggerle da eventuali contratture.

Sfrutto i profondi effetti terapeutici dell’arnica anche dopo l’allenamento quando, sotto la doccia, uso il Gel Doccia Sport. E subito dopo, un’altra passata di olio all’arnica per agevolare il recupero muscolare e la rigenerazione fisiologica dei tessuti che inevitabilmente durante l’attività fisica un po’ si danneggiano. Devo ammettere che le mie gambe non sono mai state così lisce e morbide come in questo periodo!

FullSizeRender

In caso di piccole contusioni e contratture, applico localmente sulla parte indolenzita il gel all’arnica sempre di Weleda che mi dona un sollievo immediato, anche con una benda elastica per accelerare i tempi di recupero. Sono dei piccoli rimedi fai da te a cui ricorro quando mi accorgo che, fortunatamente, non è necessario contattare uno specialista.

FullSizeRender_1

Altra scoperta che ho fatto qualche settimana fa sempre per prendermi cura di queste gambe che a novembre dovranno farsi i loro primi 42 km di corsa… è il Venadoron, un gel 100% naturale a base di pregiati estratti vegetali e sostanze minerali che dà sollievo alle gambe stanche, affaticate e appesantite. Un prezioso alleato dopo otto ore di lavoro seduta al computer con l’umidità e il caldo di questi giorni.

FullSizeRender_3

Ecco cosa metterò sicuramente in valigia per andare a New York!

Manuela

Lascia un Commento