+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

HALLOWEEN: ci spaventa ciò che non conosciamo!

HALLOWEEN: ci spaventa ciò che non conosciamo!

Halloween è arrivato e questa festa tradizionalmente d’oltreoceano ha ormai contagiato anche noi.

Ma avete mai pensato quale sia l’origine di ogni paura?

Cosa ci spaventa davvero dello “scherzetto” che cerchiamo di scongiurare in tutti i modi, dispensando manciate di dolcetti ai bimbi mascherati? Beh, facile: non sappiamo quale sia lo scherzetto. Non conosciamo cosa ci aspetta e quindi, per paura, lo evitiamo. Non funziona molto diversamente nella vita: tutto ciò che ignoriamo o che ci è estraneo, si avvolge automaticamente di un’aurea misteriosa che ci spaventa e ci allontana.

Pensate: se nessuno vi avesse mai spiegato nulla, per esempio, del vostro ciclo mestruale, oltre allo shock delle perdite, avreste dovuto affrontare completamente alla cieca dolori, sbalzi di umore, gonfiori e, almeno nel mio caso, anche un’incontrollata voglia di dolce… Grazie al cielo abbiamo a disposizione ormai da qualche secolo chi ci spiega come funziona il nostro corpo, chi ci aiuta ad affrontare i cambiamenti e il malessere, chi ci guida serenamente attraverso lo sviluppo della nostra sessualità.

Ma se la comprensione del nostro corpo ha trovato quasi tutte le risposte che cercava, la conoscenza del mondo contraccettivo non è andata esattamente di pari passo. Se il nostro corpo è lo stesso da sempre, la contraccezione, così come la medicina in generale, ha fatto passi da gigante nel tempo. È importante quindi sapere che i metodi che usavano le nostre mamme e le nostre zie si sono evoluti e in alcuni casi sono stati addirittura soppiantati da nuove soluzioniEppure, non conosciamo abbastanza la gamma di possibilità a nostra disposizione e, come si diceva poco più sopra, quello che non conosciamo ci spaventa.

Nel caso dei contraccettivi, spesso ci facciamo influenzare da preconcetti nati 30 anni fa e mai dissipati.

Soprattutto quando si parla di ormoni e dei possibili effetti collaterali, è molto facile che in situazioni come queste si cada nella rete delle bufale, dei passaparola mediatici e delle fake news. Spesso rinunciamo a utilizzare un determinato contraccettivo per paura degli effetti collaterali o magari non lo usiamo nella maniera corretta, rischiando poi di trovarci in situazioni che possono essere davvero scherzetti spaventosi!

La paura si combatte con l’informazione (quella corretta eh, non le “chiacchiere da web”…) e conoscendo: non dobbiamo avere timore di chiedere, di confrontarci, di dialogare con persone competenti o di consultare strumenti adeguati. Uscire dalla stanza buia della nostra ignoranza è un MUST quando si tratta della nostra salute, della prevenzione di gravidanze indesiderate e della nostra libertà di scelta.

I modi per informarsi in maniera corretta sono tanti, io ve ne propongo almeno tre:

  1. parlatene col vostro medico
  2. consultate il sito web www.sceglitu.it
  3. sfogliate la pagina FB MyContraception

Gli scherzetti lasciamoli ad Halloween: per la nostra vita scegliamo la sicurezza di una scelta consapevole!

Federica

Lascia un Commento