+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

Cristina Bonacina sfiora il podio sull’ Empire State Building

Cristina Bonacina

Cristina Bonacina sfiora il podio sull’ Empire State Building


Cristina Bonacina

È tornata nella “Grande Mela” per la gara più importante, che già in passato le aveva regalato grandi soddisfazioni. Cristina Bonacina, podista calolziese, ha partecipato alla corsa sull’Empire State Building a New York, affrontando gli 86 piani del prestigioso edificio (un totale di 1.586 gradini) per la quinta volta in carriera.

La veterana delle tower running è riuscita, come accaduto nel 2015, a entrare per prima nella rampa di scale, e per qualche piano ha dettato il ritmo. «Poi ho lasciato strada ad atlete che si sono confermate superiori a me – racconta – e allora ho ingaggiato una bella lotta con l’americana Harris, terza nel 2015, che alla fine l’ha spuntata per soli sei secondi. Mi ha soffiato un podio che ho dimostrato ancora di potere avvicinare. Non ho nulla da recriminare, le gare in gruppo ti spingono a dare tutto, ed è quello che ho fatto oggi».

La vittoria finale è andata a Susy Walsham, vero fenomeno della disciplina, vincitrice lo scorso anno del circuito mondiale.

Per Bonacina il tour de force in giro per il globo non conosce soste: dopo avere inaugurato il 2016 a Latina ed essere passata per la City americana, avrà l’onore di rappresentare l’Italia alla seconda edizione della Vertical della Tour Eiffel a Parigi: è stata infatti convocata tra le dieci “prescelte” che si daranno battaglia il prossimo 17 marzo.

Lascia un Commento