+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

Correre per sentirsi meno soli

trail running

Correre per sentirsi meno soli

La solitudine è indipendenza: l’avevo desiderata e me l’ero conquistata in tanti anni. Era fredda, questo sì, ma era anche silenziosa, meravigliosamente silenziosa e grande come lo spazio freddo e silente nel quale girano gli astri

Herman Hesse ne “Il lupo nella steppa” definiva così la solitudine.

…Fredda, questo sì, ma era anche silenziosa, meravigliosamente silenziosa…

Come una corsa alle prime luci dell’alba, oppure una sessione di ripetute in pista o ancora un’uscita in mezzo ai boschi o un trail in montagna…di corsa verso il cielo..

Scrive Maria Miceli in “Sentirsi soli”

La solitudine è qualcosa di più che un’esperienza diffusa, sotto certi aspetti è un’esperienza necessaria ineluttabilmente connessa alla condizione umana. E’ la nostra stessa individualità ad imporci la solitudine non è possibile sfuggirle se non a costo di perdere la nostra identità

Sfuggire alla solitudine non è possibile , è possibile però renderla parte della nostra vita con un’accezione positiva. La corsa rappresenta per un runner il bel momento di solitudine, quello tanto desiderato dopo una lunga giornata di lavoro. Un momento magicamente dedicato al nostro “Piccolo Principe” , al dialogo interiore con quella parte di noi che odia il caos, la gente e i luoghi affollati.

Una frase di Arthur Schopenhauer rappresenta perfettamente il senso della corsa per molti di noi

Chi non ama la solitudine non ama neppure la libertà, perché si è liberi unicamente quando si è soli

Chi di voi alla domanda “Perché corri” almeno una volta nella vita non ha risposto in questo modo “Perché mi fa sentire libero”. La libertà pare un concetto astratto ma è molto più concreto di quanto si pensi. Le nostre vite sono caratterizzate da orari, regole, doveri. Non si è mai davvero liberi, perché la nostra libertà è vincolata da troppe variabili. Quando corriamo invece le variabili le decidiamo noi: come , dove, quando, per quanto tempo. In quel momento siamo liberi di scegliere e di correre lontano da tutti quei pensieri che turbano e a volte scandiscono, ahimé, le nostre giornate.

La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno

Jim Morrison spiegava così la sua solitudine….

Ogni corsa ha qualcosa di magico e molto intimo che teniamo custodito dentro di noi…che non vogliamo condividere con nessuno perché non sapremmo trovare le parole per raccontare la bellezza che portiamo dentro alla fine di ogni uscita, allenamento o gara.

Chi corre porta con sé tanti splendidi segreti, e ha deciso di dare alla solitudine un peso diverso, forse, paradossalmente, per sentirsi meno solo.

 

Trail running 4 Trail running 2

Female running athlete. Woman trail runner sprinting for success goals and healthy lifestyle in amazing nature landscape. Cross country run with fit female fitness model running at fast speed.

Karen neve Arianna-leonardi

 

 

 

-Jennifer-

Lascia un Commento