+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

CAPUANO’S: dal tempio del running al tempio della pizza

CAPUANO’S: dal tempio del running al tempio della pizza

Dicembre, le feste, io che pronuncio la solita frase – oggi non mangio! – e subito dopo mi ritrovo nella nuova pizzeria di Luigi Capuano.

A pochi passi dal Parco Sempione, punto di riferimento per gli appassionati del running, ha da poco inaugurato Capuano’s, concept interamente dedicato all’autentica tradizione napoletana.

Marinara, margherita, con il cornicione alto e l’impasto soffice e sottile, tonda o a portafoglio, la pizza è ormai diventata un successo planetario, una specialità a cui difficilmente si riesce a rinunciare.

artigiani al lavoro pizza luigi capuano

Luigi Capuano, maestro pizzaiolo d’esperienza, coltiva questa passione fin da bambino. Anni di gavetta alle spalle, prima a Napoli e poi in tutta Italia finché, giunto a Milano, apre nel cuore di Brera una delle prime pizzerie raggiungendo in poco tempo un successo inaspettato.

La sua pizza fritta è una delle più conosciute e apprezzate della città, la cottura è il suo punto di forza: Luigi Capuano non utilizza la friggitrice ma il focone napoletano, il pentolone tipico della tradizione che permette di cuocere la pizza fritta in soli novanta secondi mantenendola asciutta. Una vera bontà!

interni locale capuanos milano

Capuano’s pizzeria 7.0. si presenta come un locale accogliente e luminoso, i colori predominanti sono il verde e il bianco, sia per gli arredi che sulle pareti.
È evidente come luci e colori siano stati scelti con cura perché, nonostante la metratura limitata, si ha la percezione di trovarsi in un ambiente molto ampio e il bianco d’altronde è la tinta che visivamente amplifica di più.

Il progetto è incentrato sul numero 7, numero magico per eccellenza, emblema di cambiamento ed evoluzione.

“Si tratta di una versione molto avanzata di pizza napoletana – dice Alessia, moglie e instancabile compagna di lavoro di Luigi Capuano – e il 7 è il numero portafortuna della nostra famiglia”.

Calzone ripieno Luigi Capuano Foodiary

Il menù propone 7 pizze classiche, tra cui margherita e marinara, 7 pizze stagionali accompagnate da materie prime di qualità scrupolosamente selezionate, 7 pizze ripiene fritte o al forno tra le quali vi segnalo l’ANTICA: pizza fritta ripiena di ricotta di pecora, provola affumicata, pepe, grana, cicoli napoletani, basilico e pomodoro.
Ma c’è anche la pizza 7.0. appunto, un impasto preparato in maniera classica e condito con ingredienti innovativi. Un esempio su tutte la CAPUANO’S: l’antica ruota di carro (una pizza XXL che non sta nel piatto) con 7 spicchi di gusto diversi da assaporare e magari condividere.

Non chiamatele pizze gourmet!
Luigi Capuano rappresenta il vero artigiano pizzaiolo che mantiene viva la tradizione e non si fa influenzare dalle mode del momento. Il suo successo è frutto di impegno e sacrificio.

Oltre all’impasto tradizionale è possibile richiedere la versione integrale o senza glutine (con impasto surgelato certificato) per chi desidera consumare un pasto leggero senza rinunciare al gusto della vera pizza napoletana.

montanarine Capuanos Milano

In elenco troverete anche 7 sfiziosi antipasti della tradizione e 7 insalate, immancabili i dolci (ovviamente 7) tutti fatti in casa, con qualche eccezione ad opera di pasticceri napoletani.
Le bibite, scelte accuratamente per garantire il massimo della qualità, comprendono una selezione di birre artigianali e bevande biologiche ma troverete anche 7 cocktail, ulteriore novità del format.

Basteranno un paio di scarpe da running, una tuta e una discreta dose di forza di volontà per andare a correre e mangiare (dopo) almeno 7 cose senza sensi di colpa?

Non vi resta che andare ad assaggiare!

 

CAPUANO’S – Via Francesco Londonio 22, Milano – Tel. 02.84146228

Azzurra

Logo FooDiary

Lascia un Commento