+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

Angelica ci racconta la sua Marafibrositona

marafibrocitosi 2

Angelica ci racconta la sua Marafibrositona

 

Ci sono donne che in silenzio e senza atti eclatanti si fanno portatrici di una dignità unica e di una forza d’animo difficile da descrivere.

Donne che in silenzio lottano per la vita , che riescono a sorridere anche in giorni di terapie, lunghi corridoi e camere di ospedale. Donne che si aiutano e che allo stesso tempo riescono anche ad aiutare gli altri. Donne che sì, a volte si concedono anche il lusso di piangere…ma per poco…perché poi asciugarsi le lacrime e rialzarsi è l’unico modo che hanno per poter sopravvivere.

Vi presento una di queste donne, Angelica …anzi…lascio che sia lei a presentarsi…

Mi chiamo Angelica, ho 24 anni e sono malata di Fibrosi Cistica. Sono nata tra le braccia di due genitori meravigliosi. Mi hanno riempita di dolcezza e forza ogni giorno, mi hanno curata con precisione e determinazione. Le terapie giornaliere non erano altro che un’ulteriore dimostrazione d’amore, un’occasione per riempirmi di coccole ed attenzioni. La mia meravigliosa sorella tiene stretta la mia mano sin da quando eravamo piccine, non mi ha mai fatto sentire diversa ma mi ha trasmesso tutto il suo essere speciale. Hanno trasformato ricoveri, flebo, punture, aerosol e antibiotici in una quotidianità necessaria ma per niente pesante. Sono stati in grado di far diventare la Fibrosi Cistica la ragione che mi spinge a godermi ogni istante della vita con una passione fuori dal comune ed è a loro che devo ogni mio respiro.

Crescere con questa malattia significa capire che vivere è la cosa più bella e rara al mondo e che i più, esistono solamente.

Significa amare profondamente e sorridere con il cuore, vedere le cose in maniera diversa, meditare sulla mia vita con urgenza appassionata.

La Fibrosi Cistica è probabilmente la causa dei miei più grandi problemi e pensieri, ma è questa bestia che mi ha fatto diventare quella sono, che mi ha fatto conoscere le persone più importanti e speciali, che mi ha fatto capire i valori della vita, che mi ha circondato di persone stupende.

Col la mia Delegazione ci stiamo impegnando al massimo, organizzare eventi di beneficenza di qualsiasi genere è la cosa che più amo fare.

Quando aiuto gli altri io mi sento troppo bene!

Angelica oltre ad essere una donna forte e coraggiosa è anche altruista e con un pensiero sempre volto verso gli altri ed è per questo che insieme alla sua grande amica Chiara ha deciso di organizzare la Marafibrositona una corsa di beneficenza per finanziare la ricerca sulla Fibrosi Cistica.  Una 5km non competitiva a Gravedona ed Uniti sul Lago di Como. La prima edizione di questa manifestazione podistica si è svolta il 18 Luglio 2015 ed ha coinvolto con entusiasmo l’Alto Lago con ben 1200 persone presenti.

marafibrositona 3 marafibrositona 4 marafibrositona 5 marafibrositona 6 marafibrositona

Questa seconda edizione vuole emozionare e lasciare un segno ancor più profondo!

Vi invito dunque a mettervi una mano sul cuore e le vostre migliori scarpette da running ed a partecipare a questa manifestazione il 25 Giungo 2016 con ritrovo al Center Bar 054 a partire dalle ore 17:00

Potete trovare tutte le informazioni utili per le iscrizioni sul sito dell’evento http://marafibrositona.jimdo.com/

#faredelbenefabene

 

Lascia un Commento