+39 392-318-3364 / info@womeninrun.it
'

7 km con le Asics Gel-Kayano 21 e i Pant Muscle Support

_DSC2214

7 km con le Asics Gel-Kayano 21 e i Pant Muscle Support

0.35.29. Ecco il mio real time, quello in cui ho concluso la Corrilambro non competitiva di domenica scorsa. Sette km al fianco di Coach Gianpy, due giri nel parco cercando di superare anche i pettorali neri, quelli della competitiva… E, grazie agli incoraggiamenti del mio Coach, ci sono riuscita!

Ai miei piedi un paio di Asics Gel-Kayano 21, al debutto in una gara, provate solo durante qualche allenamento. Con gli occhi le avevo già comprate appena aperta la scatola, ma per le scarpe da running sappiamo bene che non basta. Sono altre le caratteristiche che contano, come l’ammortizzazione, l’elasticità, la protezione, il comfort e la stabilità che la Gel-Kayano 21 non ha perso nonostante sia stata alleggerita di circa 10 grammi rispetto all’edizione precedente. Il modello da donna è dotato anche del “Plus3”, ulteriore spessore di 3mm per ridurre la tensione sul tendine d’Achille e quindi migliorare il grado di ammortizzazione. Le caratteristiche che variano a seconda che si tratti di un modello da uomo o da donna assicurano la massima performance.

Indosso, invece, l’inconfondibile maglia fucsia di Women in Run e un paio di Pant Asics Muscle Support provati per l’occasione e promossi a pieni voti.

WIR conoscete già la tecnologia Muscle Support?

È una tecnologia sviluppata presso l’Istituto di Ricerca di Scienza Sportiva di Asics per migliorare le prestazioni durante la corsa e che Asics ha incorporato nei suoi capi di abbigliamento più apprezzati.

Pannelli a compressione posizionati a livello dei quadricipiti, dei polpacci e intorno alle ginocchia, contribuiscono a ridurre le vibrazioni dei muscoli e l’impatto sulla muscolatura durante il contatto con il terreno. I pannelli elasticizzati a livello della vita e dei gluitei, sono stati progettati invece per migliorare la postura. La tecnologia Muscle Support favorisce una migliore circolazione del sangue e consente a noi runner di recuperare le energie più rapidamente.

Io sulla fase del recupero devo ancora lavorare molto… ma sono sicura che Coach Gianpy saprà incoraggiarmi anche in questo!

Manuela

Lascia un Commento